Immagine presentazione analisi SWOT di Amazon

Attenzione al cliente piuttosto che alla concorrenza, passione per l’invenzione, impegno per l’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Questi sono i quattro principi che guidano Amazon, che le hanno permesso di ottenere tutt’ora lo scettro del commercio online. Ecco qui l’analisi SWOT di Amazon per capire quali sono le sue forze e se ha minacce all’orizzonte.

L’analisi SWOT di Amazon

Forze

  • Forte brand
  • Leader del mercato
  • Forte orientazione al cliente
  • Leadership di costo
  • Alleanze strategiche
  • Sistema logistico molto efficiente
  • Ampio mix di prodotti
  • Rapida innovazione tecnologica

Debolezze

  • Modello di business replicabile
  • Presenza limitata nei paesi in via di sviluppo
  • Presenza molto limitata di negozi fisici
  • Margini ridotti in alcune aree

Opportunità

  • Espansione in paesi in via di sviluppo
  • Espansione di negozi fisici
  • Nuove partnerships e acquisizioni
  • Aumentare produzione di prodotti propri

Minacce

  • Forte concorrenza online e offline
  • Imitazione di prodotti e del modello di business
  • Regolamenti governativi
  • Criminalità informatica

Tabella dell’Analisi SWOT con le possibili strategie:

Conclusioni

Il grande vantaggio di Amazon è quello di essere il colosso nel mercato degli e-commerce: è il leader, molto orientato al cliente, con un sistema logistico molto efficiente e sviluppa rapidamente nuove innovazioni tecnologiche.
Sono tutte forze che può usare per distaccare i concorrenti e consolidare la sua posizione. Le debolezze principali sono il modello di business replicabile da altri e la limitata presenza in paesi in via di sviluppo e fisica. La prima è, secondo me, molto difficile da risolvere, mentre per quanto riguarda l’espansione limitata, l’azienda può riuscire a superarla.

In paesi in via di sviluppo ci sono e-commerce probabilmente più deboli ed è questa la prima opportunità. Inoltre, ogni anno l’online shopping cresce a dismisura, quindi Amazon può continuare il suo dominio. Ovviamente la concorrenza spietata è sempre dietro l’angolo, così come l’imitazione del modello di business e la criminalità informatica. Minacce a cui l’azienda deve sempre far fronte e contrastarle.

Quello che Amazon può fare è sicuramente sfruttare il suo brand e le altre sue forze per espandersi in questi “freschi” paesi, sia online che offline con negozi fisici (stile USA). Così facendo continuerebbe a contrastare la concorrenza e confermare il suo dominio. Un consiglio è anche quello di creare più prodotti e servizi propri per aumentare i margini dove questi sono scarsi, e prestare attenzione costante alla sicurezza informatica per prendersi cura dei propri clienti. Come sta d’altronde facendo tutt’ora.

Scopri le altre analisi su Amazon: