Facebook
Twitter
LINKEDIN

Il suo primo negozio è stato aperto nel 1975 in Spagna e da quel momento questa azienda si è espansa oltre confini nel settore dell’abbigliamento. Dietro al fashion brand di Zara ci sono tanti fattori di successo, come la bellezza, la sostenibilità e la funzionalità. Quali sono tutti i punti di forza che ha sviluppato fino adesso? Scopriamolo con l’analisi SWOT di Zara qui di seguito!

 

L’analisi SWOT di Zara

Forze

  • Design unici
  • Forte brand
  • Ciclo veloce del fashion (sempre nuove proposte di vestiti)
  • Network di fornitori e negozi
  • Prezzo competitivo
  • Reputazione
  • Presenza globale
  • Bassi costi di gestione

Debolezze

  • Poca presenza nei mercati in forte crescita
  • Poco marketing e pubblicità
  • Abbigliamento generalizzato
  • No stock di riserva nel magazzino

Opportunità

  • Migliori esperienze per i clienti
  • Investire nel marketing
  • Espandersi in nuovi mercati
  • Espandere e migliorare e-commerce

Minacce

  • Concorrenza intensa
  • Regolamenti del mercato dell’abbigliamento
  • Aumento del costo delle materie prime

 

Tabella dell’Analisi SWOT con le possibili strategie:

 

Conclusioni

Ci sono delle forze che hanno dato a Zara un vantaggio competitivo, che sono i design unici dei vestiti e la veloce rotazione di nuove proposte di abbigliamento. Anche il network molto efficiente di fornitori ha una grande importanza nel suo modello di business. D’altra parte è un’azienda che non investe molto in pubblicità e la sua offerta di vestiti è molto generale, non specifica per vari gusti femminili e maschili. Queste debolezze possono essere comunque facilmente diminuite.

Una strategia da dover sicuramente applicare è quella di espansione in nuovi mercati, dove è prevista una forte crescita. Questo permetterebbe di combattere la minaccia  della sempre più forte concorrenza. Concorrenti che possono essere battuti anche facendo più marketing, in modo tale da essere più visibili su vari canali. Sarà inoltre importante migliorare l’e-commerce per offrire nuovi design ai clienti e risolvere il problema dello stock di riserva.

Il marchio Zara ha una forte reputazione, che le permette di combattere nel migliore dei modi contro la concorrenza. L’altra mianccia del costo delle materie prime si può affrontare cercando di migliorare ancora di più il network con fornitori e negozi, campo del business dove l’azienda è molto esperta.

Le sue determinate forze le possono permettere di ridurre le minacce, le quali non sono tante, ma sono molto intense. Lo stesso per le poche opportunità, che sono da prendere, perché con esse si possono eliminare la maggior parte delle debolezze e combattere nello stesso tempo le debolezze. Esperta nel suo business, Zara lo può ancora migliorare!

 

 

Scopri le altre analisi su Zara:

 

Facebook
Twitter
LINKEDIN