Per attirare i consumatori al suo e-commerce, Amazon usa il Marketing Mix come un potente approccio. Fin dal 1995, anno della sua fondazione, ha superato tanti concorrenti nel suo settore arrivando ad avere oltre 240 account di clienti mondiali. Guardiamo insieme il Marketing Mix di Amazon per capire come ha composto le sue 4P.

Il Marketing Mix di Amazon

Prodotto

Come ben sapete Amazon vende tutti i suoi prodotti online, dove gli utenti effettuano gli ordini accedendo nel sito web o nell’app. Inizialmente l’azienda vendeva soltanto libri online, ma ha diversificato velocemente la sua offerta, arrivando adesso ad avere un portafoglio di prodotti enorme.

La sua varietà di prodotti comprende:

  • Libri e Ebooks (Kindle)
  • Musica, TV e Film
  • Videogiochi e Console
  • Elettronica e Informatica
  • Abbigliamento, Scarpe e Gioielli
  • Casa, Giardino e Fai da te
  • Sport e Tempo libero
  • Ecc …

Come potete notare dalla lista, la sua divisione di vendita al dettaglio include tutto, dall’elettronica agli oggetti per la casa. Principalmente però Amazon è un attività di vendita al dettaglio online, dunque il suo “prodotto principale” è il suo sito web (e app), ovvero il suo servizio di e-commerce. Questi prodotti non sono venduti solo da Amazon, ma anche da venditori di terze parti elencati con Amazon.

I suoi servizi digitali come Amazon Prime, Amazon Music, Tablet Fire, Amazon Fire TV e Amazon Dash Button sono dei suoi “prodotti” e contribuiscono anch’essi in buona parte alle sue vendite. L’azienda fornisce inoltre una serie di servizi web come lo storage su cloud, i servizi di database per le nascenti start-up e altre organizzazioni.

Prezzo

I suoi prezzi sono competitivi, utilizza prezzi bassi per attirare persone sul suo sito e sulle sue offerte. Tuttavia, data la varietà dei prodotti offerti, Amazon utilizza le seguenti strategie di prezzo:

  • Strategia di prezzo orientata al mercato
  • Strategia di discriminazione dei prezzi
  • Strategia di prezzo basata sul valore

La strategia primaria è quella dei prezzi orientati al mercato, ovvero la società valuta i prezzi dei concorrenti come base per la determinazione dei prezzi dei propri prodotti Così i prezzi di vendita vengono resi più competitivi, convenienti e attraenti per i consumatori target.

D’altra parte, la strategia di discriminazione dei prezzi comporta l’impostazione di prezzi diversi per lo stesso prodotto, siccome quest’ultimo addebita un prezzo diverso a seconda del luogo di consumo e Amazon ha siti web diversi in ogni paese in cui opera. Questa strategia è vantaggiosa perché consente all’azienda di adeguare i propri prezzi in base alle condizioni del mercato nazionale, al valore percepito dei prodotti e alle preferenze dei consumatori.

Infine viene utilizzata anche la strategia di determinazione del prezzo basata sul valore, che prevede livelli di prezzo basati sul valore del prodotto, considerando la percezione del valore da parte dei clienti.

Questo leader dell’e-commerce offre anche servizi a valore aggiunto come Prime, dove gli utenti pagano un abbonamento per la consegna di un giorno dei loro ordini e l’accesso anticipato alle offerte.

Promozione

Utilizza campagne di marketing aggressive per promuovere il suo marchio: quando si tratta di promozione, Amazon non lasciato nulla al caso nella sua strategia promozionale del marketing mix. Amazon mira a convincere i propri clienti a visitare il sito web e a pagare per i suoi servizi online. Ecco le quali strategie e tattiche utilizza:

  • Pubblicità (la più importante)
  • Promozione delle vendite
  • Relazioni pubbliche
  • Marketing diretto

Il suo obiettivo principale è la pubblicità: viene fatta attraverso annunci di stampa sui giornali, pubblicità televisive creative, pubblicità sui social media e attraverso la SEO. Amazon ha anche programmi di affiliazione in cui i proprietari di altri siti web e blog pubblicizzano collegamenti di prodotti Amazon nelle loro piattaform.

Il prossimo metodo importante è la promozione delle vendite: Amazon ha padroneggiato questa arte offrendo promozioni e sconti di vendita efficaci durante le festività (Natale, Pasqua, … ).

Un’altra strategia di promozione usata è quelle delle relazioni pubbliche, le quali servono a migliorare l’immagine del marchio. Un esempio ideato con questo metodo è Amazon Smile, che dona una percentuale di vendite ad associazioni benefiche. Questi programmi migliorano la percezione del consumatore sulla società.

Infine, l’ultima tattica è il marketing diretto, con il quale Amazon contatta direttamente le aziende per offrire i propri servizi online.

Punto vendita

Amazon utilizza il suo sito di e-commerce ufficiale come luogo principale per le transazioni con i clienti. Una volta che un cliente ha effettuato l’ordine, il canale di distribuzione di Amazon entra in gioco dove i prodotti vengono acquistati e archiviati nei centri di distribuzione dell’azienda. Si tratta di enormi magazzini costruiti da Amazon in posizioni strategiche per raggiungere anche i luoghi più remoti. Da questi centri i beni vengono trasferiti ai centri di smistamento e quindi ai clienti. Amazon utilizza i servizi postali e di corriere locali per il trasporto di pacchi. (UPS, FedEx, …).In questo modo la società riesce a raggiunge consumatori di tutto il mondo.

Scopri le altre analisi su Amazon: