Facebook
Twitter
LINKEDIN

La sua qualità elevata e la freschezza del prodotto, così come un’attenta considerazione del cliente, rendono Ferrero una multinazionale con grande reputazione e riconoscimento. Caratteristiche eccezionali, alle quali va aggiunto un marketing studiato su misura per avere successo. Analizziamo il Marketing Mix di Ferrero per scoprire come è riuscita a raggiungerlo!

 

Il Marketing Mix di Ferrero

Prodotto

L’azienda è specializzata nella produzione di prodotti dolciari. Il primo in assoluto fu la pasta gianduja ed subito in seguito la storica Nutella, nata nel 1949. Al giorno d’oggi Ferrero propone dei prodotti non eslusivamente legati al cioccolato, ma offre anche prodotti da forno, bevande, caramelle, prelavorati e semilavorati.

Le principali linee di prodotto di Ferrero sono:

  • Ferrero
  • Nutella
  • Kinder
  • Tic Tac
  • Estathé

La linea Ferrero racchiude tanti dolci che riguardano le merendine e le praline, come Ferrero Rocher, Raffaello, Pocket Coffe, Tronky, Duplo, Brioss, Fiesta). Per la Nutella c’è poco da spiegare, è la famosissima crema spalmabile alle nocciole, che comunque comprende anche Nutella B-Ready e Nutella Go per esempio. La Kinder è pensata appositamente per i bambini e qui si elencano Cards, Cereali, Bueno, Pinguì, Maxi, Sorpresa, … Mentre le Tic Tac fanno parte delle caramelle e la serie Estathé rappresenta la bevanda di punta, la quale si è anche espansa con Estathé Zero, Deteinato, Ice, …

Insomma un elenco molto lungo di prodotti di successo, posizionatisi ormai nella testa della gente, che li riconosce subito sugli scaffali.

 

Prezzo

Da sempre la qualità è la caratteristica principale di Ferrero, la sua passione come dice lei stesa sul proprio sito. Le materie prime innanzitutto, come le nocciole, olio di palma, cacao, zucchero e latte, sono scelte con cura. Di conseguenza la qualità è rispecchiata nel prezzo e per offrirla, l’azienda propone i suoi prodotti a dei prezzi un po’ più alti della concorrenza (non così convenienti), possiamo parlare dunque di prezzi premium (scopri la strategia Prezzo Premium QUI).

Nelle stesse linee di prodotto di sono comunque variazioni di prezzo, influenzato anche dal target a cui è destinato il prodotto. Ad esempio Ferrero Rocher rappresenta un brand di lusso, offerto ad un prezzo più alto.

L’azienda non ha mai cambiato questa sua strategia, ha sempre fissato dei prezzi che riflettono l’unicità del marchio e l’attenzione alla qualità alimentare.

 

Promozione

La creazione di spot di forte impatto è un tipo di promozione su cui l’azienda punta molto, cercando di fare leva soprattutto sulla psicologia delle persone. Comunicando le caratteristiche di freschezza, qualità, igiene e elevata personalizzazione, si cerca di coinvolgere il più possibile i consumatori. Per questo scopo sicuramente la televisione è molto usata da Ferrero come formato pubblicitario, così come anche i giornali e i cartelloni pubblicitari.

Altro elemento fondamentale di promozione è il packaging. I vari prodotti sono offerti con una grafica attraente e in formati diversi, per comunicare al meglio i valori di Ferrero. Questo vale anche per ogni singolo prodotto, pensate ad esempio Ferrero Rocher, viene venduto in varie forme (piramide, scatolino, … ) a dipendenza delle festività.

Non possono mancare i social media, con i quali rafforzare la propria presenza e instaurare una relazione più intensa con i clienti. Ogni prodotto ha la sua pagina social diversa per ogni nazione! Un altro canale molto usato è la sponsorizzazione, come gli eventi sportivi e programmi televisivi, sia in Italia che all’estero.

Una multinazionale come Ferrero deve utilizzare per forza varie tipologie di canali per promuovere i suoi numerosi prodotti. Riassumendo ecco quali:

  • Pubblicità
  • Promozione delle vendite
  • Web marketing
  • Sponsorizzazioni
  • Merchandising

 

Punto vendita

I suoi prodotti vengono venduti in oltre 150 paesi in tutti il mondo con grande successo, affidandosi a grossisti e dettaglianti. Possiamo trovare il marchio ferrero in piccoli e grandi supermercati locali. Per fare ciò, anche la produzione deve essere internazionale: infatti vi sono 22 sedi di produzione suddivise nei continenti, tutte con la certificazione di qualità.

Si possono anche trovare vendite di prodotti Ferrero anche online, tramite dei siti ecommerce di rivenditori autorizzati e spesso questa tipologia di canale offre degli sconti esclusivi.

 

 

Scopri le altre analisi su Ferrero:

 

Facebook
Twitter
LINKEDIN